ARCHIVI

METEO SCHIO
Meteo Schio

Schio–Ossario del Pasubio

LA SCHIO – OSSARIO DEL PASUBIO APRE AGLI JUNIORES

Cattura

Dopo la meravigliosa ed avvincente tappa del Giro d’Italia U23 dello scorso anno, torna la tradizionale Schio–Ossario del Pasubio e si appresta a spegnere le 82 candeline. Lo farà con una edizione 2019 che vuole premiare i giovani e pertanto la macchina organizzativa dell’Asd Ciclismo Val Leogra, Sabato 6 Luglio ha deciso di riservare l’82esima edizione della Schio-Ossario alla categoria Juniores ovvero ai ragazzi di età compresa tra i 17 e 18 anni.
Nulla cambia rispetto alle ultime edizioni per quel che riguarda la planimetria del percorso, se non per il numero dei giri ed il chilometraggio totale. Dopo il via alle 14 dal Tennis Club di Schio è previsto il primo tratto pianeggiante con un circuito di 7,5 km da ripetersi 7 volte per poi passare all’ormai classico circuito ondulato con passaggio nel cuore di Schio e nella frazione di Poleo di 6,8 km da ripetersi 4 volte prima di accingersi al tratto finale in linea di 22 km, con gli ultimi 9 di pura salita, che porteranno gli atleti al Colle Bellavista ove è posto l’arrivo, dopo 102 Km di gara.
Ma a dare maggior lustro all’evento sarà la battaglia per la classifica dello storico Scalatore d’Oro, una challenge di prestigio riservata agli scalatori di razza e che ha voluto inserire la Schio-Ossario del Pasubio come seconda prova in programma, grazie alla fiducia del Comitato Provinciale FCI di Vicenza che gestisce e cura lo Scalatore d’Oro e che ha voluto premiare l’Asd Ciclismo Val Leogra assegnando il Campionato Provinciale in prova unica per Juniores alla Schio-Ossario.
Un meritato riconoscimento quindi per una società che in pochi anni di vita ma con molta esperienza ha saputo riportare il giusto interesse ad un evento storico-sportivo, orgoglio e patrimonio dell’intera Val Leogra e dell’Alto Vicentino.
Ancora da sciogliere le riserve sugli ospiti dell’edizione 82 ma alcune indiscrezioni parlano, tra i tanti, di un ex atleta che nella Schio-Ossario del Pasubio ha scritto il proprio nome in maniera indelebile e ad oggi ancora inviolabile nell’albo d’oro della manifestazione nata nel lontano 1932.
Appuntamento quindi a Schio, sabato 6 Luglio per la 82esima edizione della Schio-Ossario del Pasubio riservata agli Junior.

Il Comitato Organizzatore
Schio – Ossario del Pasubio

A4 Volantino

Share on Facebook0

9° CICLOCROSS CITTA’ DI SCHIO E BICITV

BICITV COMMENTA IL 9° CICLOCROSS CITTA’ DI SCHIO

La nona edizione del Ciclocross Città di Schio è andata in archivio come un successo a 360 gradi. Più di 400 atleti hanno partecipato alla seconda tappa del Trofeo Triveneto di Ciclocross, prova valida come Campionato Regionale Veneto di ciclocross. Il tracciato di gara di 2,6 chilometri è stato apprezzato, come consuetudine, da tutti gli atleti protagonisti. Organizzazione perfettamente curata dalla Schio Bike presieduta da Edoardo Sandri, che nel gennaio 2020 organizzerà i Campionati Italiani di ciclocross.

Articolo completo sul sito web di BICITV


Continua a leggere

Share on Facebook0

SCHIO BIKE E IL CAMPIONATO ITALIANO DI CICLOCROSS 2020

IL CAMPIONATO ITALIANO DI CICLOCROSS 2020 SI SVOLGERA’ A SCHIO

La notizia era già circolata negli ambienti sportivi locali, ma ora è ufficiale: la Polisportiva G.S. Schio Bike ASD di SCHIO (VI), dopo anni di impegno e importantissimi risultati nell’organizzazione di gare di Ciclocross a livello locale e Regionale, avrà l’onore ed il compito di curare la manifestazione sportiva del Campionato Italiano Ciclocross per l’anno 2020.

L’atteso evento, offrirà uno spettacolo di primo livello a tutti gli appassionati (e non) della disciplina e porterà a
Schio atleti di primissimo ordine. La gara si svolgerà in via dello Sport (area piscine) venerdì, sabato e domenica 10-11-12 GENNAIO 2020. L’area è già stata collaudata, in occasione di analoghe competizioni locali e regionali. Il percorso si snoderà per 2,6 km, caratterizzati da fondo misto collinare con asfalto (20%) e fuoristrada (80%); il dislivello sarà di circa 60 m, corredato da ostacoli naturali ed artificiali (assi in legno, scalette). In altre parole, una vera e propria delizia per gli appassionati, sia per gli atleti impegnati nelle sfide agonistiche, che avranno modo di confrontarsi in un circuito che esalta le loro caratteristiche atletiche, sia per il sempre numerosissimo pubblico, al quale sarà riservato uno spettacolo avvincente ed emozionante.
Continua a leggere

Share on Facebook0

7^ TAPPA GIRO D’ITALIA U23

41° Giro Ciclistico d’Italia Under 23 – Una giornata di grande spettacolo… con un finale emozionante

0005
La 7^ tappa del Giro d’Italia per Dilettanti Under 23 “Schio – Pian delle Fugazze”, Km. 136,9, ha visto al via tutti i migliori elementi del panorama internazionale. Il finale, lungo le dure rampe che portano al Pian delle Fugazze, è stato davvero incandescente e i corridori sono stati sostenuti dal numeroso pubblico accorso, sia lungo il percorso, che nella zona di arrivo. Per la cronaca, la vittoria è andata al forte scalatore inglese Stephen Williams. La nuova maglia rosa è stata indossata dal giovane connazionale Mark Donovan, che l’ha strappata al colombiano Alejandro Osorio Carvajal.
Ci preme peraltro sottolineare un inedito e commovente risvolto della manifestazione. Dopo la consueta cerimonia della premiazione, i leader del Giro, alla presenza delle Autorità locali e del C.T. della Nazionale Ciclistica Italiana, Davide Cassani, si sono recati presso l’Ossario del Pasubio per deporre una corona di alloro in memoria dei Caduti della Grande Guerra.
La Polisportiva G.S. Schio Bike è davvero orgogliosa di avere offerto la propria collaborazione per la riuscita di questo evento.0018

Continua a leggere

Share on Facebook0